vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Prova di ammissione

L’ammissione al Corso è condizionata al giudizio positivo formulato a seguito:

a) dell’espletamento di una prova scritta;

b) della valutazione dei titoli presentati dai candidati.

Il punteggio massimo attribuibile dalla Commissione giudicatrice è di 100 punti, di cui massimo 70 punti assegnabili in base alla valutazione della prova di ammissione e massimo 30 punti assegnabili in base alla valutazione dei titoli.

La prova di ammissione consiste in una prova scritta, che si svolge il giorno 14 ottobre 2019 alle ore 9.30 presso la sede della Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica – Via Belmeloro, 10 – Bologna.

La prova verte sul Diritto Amministrativo e sarà articolata in tre quesiti specifici cui i partecipanti dovranno rispondere in forma sintetica (non più di 50 righe di foglio uso bollo per ciascun quesito).

La durata della prova sarà di 60 minuti. Superano la prova e sono pertanto dichiarati idonei i candidati che ottengono una votazione pari o superiore a 42/70.

Non saranno date ulteriori comunicazioni né scritte né telefoniche della data e del luogo della prova di ammissione.

Quanto alla preparazione ai fini della prova di ammissione al Corso si rinvia al documento contenente i testi consigliati.

A titolo esemplificativo, sempre tra i documenti in allegato, si rinvia al documento contenente l'archivio dei temi proposti nelle precedenti prove di ammissione.

 

Per ogni ulteriore dettaglio si rinvia a quanto contenuto nel bando di ammissione.

Documenti